La Storia

La nostra storia inizia nell’anno 1982 - 1983 dopo che la Pallacanestro San Lazzaro si trasferisce a Ferrara in seguito alla promozione in A2.

Ettore Mannucci assieme ad alcuni genitori rifonda il settore giovanile, a metà anno sportivo prende i diritti sportivi della Scandone e inizia il campionato di promozione poi vinto e qui inizia la cavalcata fino alla vittoria del campionato di B2 e spareggio per la promozione in B1 con Ravenna perso alla terza partita nell’anno 88/89.

 


Nell’anno sportivo 95/96 viene a mancare Ettore Mannucci, valido condottiero della squadra e della società, pertanto la società viene intestata a lui.

Nel 2002/03 non potendo sostenere più l’impegno economico di una squadra militante in B2 vengono ceduti i diritti a Modena e viene fondata una nuova società: la Bruna Malaguti 2002, solo settore giovanile, dedicata alla moglie del presidente Renato Zanetti, prematuramente scomparsa.

 


Nel 2003/04 nasce il sodalizio con il Gira Ozzano, mentre nel 2005/06 la Bruna Malaguti 2002 cambia denominazione e diventa BSL,  iniziando una stretta collaborazione con i Cinghioss San Lazzaro, militanti nel campionato di serie C2 e fondati nel 1989 con presidente Stefano Fabbri, già giocatore della Mannucci Basket.

 


Questa collaborazione conduce, nell’anno sportivo 2008/09, alla fusione delle due società nella Basket Save my Life, di cui BSL è l’acronimo, con presidente Stefano Fabbri.

                                

In febbraio 2012, un’ultima pietra miliare dell’evoluzione della società è la trasformazione da Associazione Dilettantistica in S.R.L. a testimonianza dell’impegno imprenditoriale della dirigenza. Nel 2014 la società assume l’attuale denominazione BSL San Lazzaro.

 

La struttura

I numeri che ci contraddistinguono parlano di poco meno di 600 iscritti, per complessive 24 squadre: 2 Senior, maschile in Serie C Gold e Femminile in Serie B, 13 squadre nel Settore Giovanile, 6 squadre nel Minibasket e 3 gruppi Baby. Lo Staff è composto da 30 dirigenti e addetti e 40 allenatori, istruttori e assistenti, tra i quali Roberto Rocca (Staff Allenatori Nazionale U16) socio e Direttore Sportivo e Fabrizio Baffett(Istruttore Formatore Nazionale Minibasket) che è Responsabile Tecnico del Settore Minibasket.    
 
                  
 
La nostra Casa è la Palestra Rodriguez, campo di gioco che la BSL gestisce in esclusiva e che è da sempre, a San Lazzaro, l'icona rappresentativa della pallacanestro locale. Non si sa come e quando guadagnarono l'accezione plurale, ma "Le Rodriguez" sono inserite nel grande Parco della Resistenza, vero polmone verde della Città, a forte connotazione sportiva. Adiacente alla palestra si trova il playground PalaPolla, campo all'aperto dedicato al basket, recentemente ristrutturato da BSL e frequentato giorno e notte da bambini e "ragazzi" di ogni età.
 
      
 
Ancora nel Parco della Resistenza trova luogo anche il secondo campo utilizzato dalla BSL, il PalaYuri, rinnovato impianto polifunzionale, che dalla scorsa stagione è stato riomologato al basket di serie C Gold, adiacente al quale si trova un altro campo scolastico, la Palestra Rodari.
 
 
                   
 
 

Segreteria e contatti

 
Via Repubblica, 2 San Lazzaro di Savena (BO)
Telefono: 051 452522
Email: segreteria@basketsavemylife.com
 
Orari di apertura al pubblico della Segreteria:
martedì    17:30 - 20:00
giovedì     17:30 - 20:00
sabato      09:30 - 12:30