Virtus Bologna - BSL San Lazzaro 80-49


 

BSL: Zambonelli, Scandellari, Barattini 6, Venturoli, Zambon 4, Guastamacchia 1, Curti 2, Puntolini 2, Puzzo 7, Annunzi 11, Agresti 14, Pezzano. All. Comastri, Ass. Ansaloni, Marinelli

 

Virtus Bo: Pajola, Graziani 10, Orsi, Gianninoni, Petrovic 6, Giuliani 9, Ranocchi 17, Carella 12, Rubbini 2, Rossi 10, Cerulli 2, Borsello 12. All. Vecchi

 

Partita difficile per i biancoverdi, che a dispetto di un buon gioco in fase offensiva, sono in serata negativa al tiro da fuori, pur costruendo buoni tiri. Un paio di passaggi a vuoto nel secondo quarto e nell'ultimo, mentre buone cose si sono viste in avvio (scarto eccessivo nella prima frazione, e nel terzo quarto, giocato alla pari con i forti bianconeri. Purtroppo dopo una settimana di allenamenti molto travagliata non si poteva pretendere una prestazione da stropicciarsi gli occhi. Ora avanti con coraggio, umiltà e determinazione.

 

Nota lietissima della serata, il ritorno sul parquet di Riccardo Puntolini: dopo lunghi mesi di terapia, grande forza di volontà e duri allenamenti, siamo certi che per Punto questo sia solo il punto di partenza per tornare più forte di prima!

 

Accedono alla fase interzona Virtus Bologna, Pall. Reggiana, Vis Ferrara (che hanno certamente le carte in regola per puntare al bersaglio grosso), Pontevecchio (rivelazione della stagione) e Crabs Rimini.

 

Per la Terza fase del campionato regionale questo il girone che attende i biancoverdi:

BSL San Lazzaro

Santarcangelo

Cesena

Magik Parma

Il cammino può essere ancora molto lungo, Puzzo e compagni possono ancora togliersi delle belle soddisfazioni in una fase dove le differenze tra le diverse formazioni saranno minime.

Forza BSL!