Pol. Masi - BSL San Lazzaro 47-61

BSL: Negroni Luca. 9, Malaguti L. 2, Giorgini, Dalla Valle 11, Biffoni, Malaguti 2, Negroni Tommaso. 6, Amaro 2, Sibani 6, Tepedino 15, Carletti 8, All.re Melchioni, Ass.te Villani.

 

POL. MASI: Magnifico 5, Santi, Lagna, Freddi 12, Antonelli, Trombetta 6, Massari 8, Catapano 2, Grossi, Agnini 2, Scagliarini 12, Neri, All.re Ventura.

PARZIALI:    13-11    27-25    33-50

Nemmeno il tempo di finire il torneo che si scende nuovamente in campo. Ed il match è di quelli “importanti”, vista  la formula del campionato! Avversaria la Masi, squadra che ha sempre schierato ragazzi grintosi con tanta voglia di vincere. Ed anche oggi, i bianco-verdi oltre Reno, non sono da meno. Partono con il piglio giusto, determinati a vendere cara la pelle. I primi venti minuti ci vedono sempre inseguire, per merito dei nostri avversari, ma anche per una mancanza di concentrazione diffusa tra i nostri ragazzi. All’intervallo lungo il coach non le manda a dire e mette i ragazzi davanti alle loro “responsabilità”. Se ci tengono a vincere, devono cambiare atteggiamento! La squadra risponde presente e piazza un break nel terzo periodo ( 25-6 ) che di fatto mette in cassaforte il risultato. Che dire, sarà la primavera, sarà il rientro dai quattro giorni di torneo, ma oggi siamo stati per gran parte della contesa privi del nostro solito mordente. Il bicchiere è comunque mezzo pieno. La reazione alla difficoltà è arrivata in modo deciso al rientro dagli spogliatoi, per cui, ripartiamo da li.
Forza ragazzi!