Olimpia Pesaro - BSL San Lazzaro 57-88


BSL San Lazzaro: Zarfaoui 17, Melchioni 11, Cappellotto 10, Colli 4, Ghigi 11, Trombetti 9, Romagnoli 6,  Zanetti 15, Viviani 5. All. Dalè, ass. Gori

Olimpia Pesaro: Cioppi, Barulli 15, Gjinaj, Benedetti 3, Magi 11, Paccapelo 10, Pentucci 13, Cecchini 5, Cancellieri. All. Alexander

Parziali: 10-27; 20-46; 41-66; 57-88

 

La BSL San Lazzaro Elettromarketing passa a Pesaro sul parquet dell'Olimpia e spezza così la serie negativa nel modo migliore. Il finale 88-57 maturato progressivamente già dal primo quarto dice molto di una gara proficua sotto l'aspetto mentale e più che positiva nella prontezza difensiva e nella pulizia offensiva con 5 in doppia cifra e tutte le ragazze a tabellino già nel secondo quarto. In assenza di Talarico le responsabilità in attacco sono state giocoforza redistribuite: le ragazze di coach Dalè si sono passate il testimone  con sequenze di canestri di Zanetti e Melchioni nella prima metà e di Trombetti e Ghigi nella ripresa, mentre Zarfaoui e Cappellotto hanno spalmato il loro buon contributo lungo l'intero arco del match. Coach Dalè, soddisfatto per l'approccio mentale e per la partenza finalmente senza esitazioni e amnesie, ma sottolinea la necessità di lavorare ancora molto sulla qualità delle letture.

Servizio realizzato grazie al contributo di Gianluca Rimondi