Junior Ravenna - BSL San Lazzaro 55-52

BSL: Ragazzini, Lemmi Gigli 9, Tagliati 6, Bonesi 10, Ghiacci, Guidetti, Branchini 5, De Pasquale 2, Trebbi 5, Mellara 5, Bini 10, All.re Lucchini, Ass.ti Baldazzi, Gori.

Junior Basket Ravenna: Mazzesi 3, Montignani 6, Langella 3, Cinti 20, Mazzini 12, Mercatali 6, Gardini 2, Bomben 2, Tassinari, All. Taccetti, Ass. Franchetti.

Parziali: 10-11, 24-26, 32-39.

Le buone sensazioni e i segnali positivi avuti negli ultimi allenamenti si sono effettivamente tradotti in campo con una prestazione brillante e attenta: Ravenna non è campo facile ,ma per 35 minuti abbiamo condotto serenamente e con concentrazione.

Purtroppo quest'anno non riusciamo a gestire fino in fondo le partite punto a punto, non si può dire che i ragazzi abbiano mollato , ma semplicemrnte non riusciamo a pesare i palloni che contano.

Non sono solamente quelli dell'ultimo secondo (bomba del possibile overtime centrata da Bonesi un soffio dopo la sirena) ma tutti quelli del primo, secondo e terzo quarto lasciati con un poco di superficialità e che ci avrebbero permesso,a buon titolo,di scappare e prendere quel margine che ci spettava e che ci avrebbe permesso di non soccombere nell'unico momento dove la tensione è calata.

Sarebbe stato un colpaccio , ma è stato comunque un buon inizio di questa seconda fase, quindi coraggio che il bello deve ancora venire.