Intenational Imola - BSL San Lazzaro 78-87


 

BSL San Lazzaro: Omicini 25, Lanzarini 20, Tepedino 14, Naldi 4, Betti 7, Saccone, Moretti 11, Baldi, Carletti, Domenichelli, Negroni 4, Zecchini 2. All. Comastri

International Imola: Fazzi 10, Ravaglia 1, Fussi 5, Wiltshire 30, Fini 2, Poloni 6, Rayner 10, Mendez Rodriguez, Bollati 2, Alberti 12, Cai, Chiarati. All. Santi

Parziali: 25-16, 41-40, 58-69, 78-87

La BSL San Lazzaro Bissoli&Bissoli ritrova la vittoria nel campionato Under 18 Eccellenza DNG battendo a domicilio l’International Imola 87-78. La formazione biancoverde dopo un avvio in salita è stata protagonista di una prestazione corale di grande carattere e sacrificio ed è riuscita a fare la differenza nei due quarti centrali in cui la difesa ha stretto le maglie concedendo a Imola soltanto 33 punti, mentre l’attacco ne ha segnati 53 trovando fluidità e tiri puliti, spinto da alcune giocate preziose di Noè Oicini (25 punti) ed Alaessandro Lanzarini (20).

L’avvio è stato però di marca imolese: l’international, trascinata da Wiltshire (miglior realizzatore del match con 30 punti), ha infatti preso subito in mano le redini del match punendo una difesa biancoverde un po’ distratta in difesa e arrivando fino al +10 a 38” dalla prima sirena (23-13). L’asticella del massimo vantaggio Imola è arrivata fino alle 12 lunghezze sul 35-23, poi è arrivata la reazione BSL affidata ai canestri di Lanzarini, Tepedino e Negroni che hanno pian piano ricucito lo strappo fino ad arrivare al canestro di Betti per il 38-38. La tripla di Fussi ha riportato avanti l’International che, dopo aver chiuso a +1 il primo tempo (41-40), non è riuscita a dare continuità al suo gioco e ha subito il sorpasso della BSL – griffato da Omicini – che con un parziale di 29-17 piazzato nella terza frazione hanno conquistato un vantaggio in doppia cifra che hanno saputo gestire nel finale con spirito battagliero nonostante qualche errore dettato dalla forte pressione difensiva imolese