Fortitudo Rosa - BSL San Lazzaro 40-51


Due facce, una sola partita. Le ragazze di Generazione Z entrano concentrate in campo e conquistano da subito un vantaggio in doppia cifra che, grazie all’intensità in difesa e al buon giro di palla in attacco, riescono a mantenere fino alla fine del secondo quarto. La squadra che entra al terzo quarto pare la brutta copia della prima. Complice la stanchezza e la determinazione delle avversarie, molte sono le disattenzioni in difesa, e solo un’inerzia favorevole e qualche lampo individuale in contropiede ci portano a conquistare due faticosi punti fuori casa. 

 

Fabbri, Mosconi 9, Nanni 4, Nardelli 14, Bittoni, Bedeschi, D’Errigo 18, Biacchesi 4, Zerbini, Rametta 2. All. Bondioli.

 

Rausa 6, Manfredi, Cavina 9, Dieng 4, Pebboli 2, Guidi, Ballotta 3, Cavina G., Guttierrez, Guarda 10, Bertoni, Antonetti 6.

 

8-18, 11-15, 11-10, 10-8

 

 

8-18, 19-33, 30-43, 40-51