BSL San Lazzaro - Unibasket Lanciano 73-65

BSL: Omicini 22, Saccone 2, Micheli 2, Moretti, Lanzarini 9, Baldi, Tepedino 9, Carletti, Domenichelli, Flocco 10, Naldi 8, Zecchini 11, All.re Comastri, Ass.te Bettiol.

Unibasket Lanciano: Daja 11, Andreoli 8, Totaro, Maroloussou 30, D'Ottavio 9, Deminicis, Di Fonzo 2, Taglieri 5, D'Onofrio.

Parziali: (16-16; 35-34; 51-49; 73-65)

Buona la prima per l’Under 18 Eccellenza griffata Bissoli&Bissoli di coach Francesco Comastri che all’esordio nel campionato DNG ha sconfitto 73-65 l’Unibasket Lanciano. Una vittoria figlia del grande carattere mostrato dai biancoverdi nei momenti chiave del match, quando si sono compattati in maniera importante e hanno stretto le maglie della difesa a dovere fermando l’attacco degli abruzzesi e colpendoli con le conclusioni vincenti di Noe Omicini (22 punti con 8/10 dal campo per lui) e Alessandro Lanzarini.

Dopo un primo tempo chiuso avanti di un punto nonostante un non certo esaltante 1/15 nel tiro da tre punti nei 20' iniziali, la BSL – brava a reggere il confronto sotto le plance – ha dato un’importante spallata volando a +13 in poco più di 3’ nel terzo quarto. Lanciano non ha però mai mollato e sotto la guida di Maralossou (30 punti di cui 19 siglati nel primo tempo) si è riportata prepotentemente in  partita innescando un punto a punto finale deciso, come detto, dalle conclusioni finali di Lanzarini e Omicini.