BSL San Lazzaro - Reggiana 81-75


 

BSL: Recchia 3, Barattini 10, Venturoli 9, Salvardi 14, Serra 6, Bonetti 3, Brusa, Giorgio 6, Venturi 2, Tobia, Stefanelli 2, Muzzi 26.    

All: Comastri F.  Ass: Guidetti- Magli    Acc: Pompili C.

 

Pall.Reggiana : Cremaschi, Soviero 13, Catti, Aguzzoli 17, Zocca 1, Zampogna 4,Carrara 3, Golfieri, Piccinocchi 12, Cherubini 9, Tchamade 16.   

All: Paladini A.  Ass: Bertozzi.  

 

Parziali:   16-14   20-16  23-24   22-21.

 

Incontriamo alle Rodriguez la Reggiana, squadra in grande crescita, ad oggi squadra di primissima fascia in regione, che nel corso della stagione ci ha già sconfitti 2 volte tra campionato e Malaguti, quindi partita sentita e con molte insidie.

Noi veniamo da una splendida vittoria in casa Virtus che ci ha ridato fiducia ed entusiasmo.

 

Nei primi minuti del quarto iniziale aggrediamo gli avversari con una attenta e solida difesa, con buone letture in attacco, poi si inceppa qualcosa e permettiamo ai bravi reggiani di recuperare chiudendo con solo + 2.

Nel secondo quarto entrano in scena i nostri tiratori( 4 bombe) che ci portano un cospiquo vantaggio,che sciupiamo però con alcune giocate individuali, permettendo agli avversari di riavvicinarsi, andando negli spogliatoi con +6.

Alla ripresa del gioco si assiste ad un quarto in sostanziale equilibrio, dove si mette in evidenza Muzzi, autore di una prova maiuscola sia in attacco che in difesa, con tanto sacrificio per la squadra. Gladiatore di qualità.

Inizia l'ultima frazione di gioco con +5 Bsl. In questo quarto dopo un buon inizio da parte nostra, i ragazzi di Coach Paladini si esibiscono in azioni di grande qualità e si riavvicinano nel punteggio.

Si arriva nei 2 minuti finali con il +6 interno, che rimarrà tale, dopo una lunga gara ai tiri liberi dove la mano dei nostri non trema ( 9 su 10).

 

Altra importante vittoria, ora ci aspetta la trasferta insidiosa di Rimini contro i Crabs.