BSL San Lazzaro - Pontevecchio Bologna 52-47

BSL: Sgorbati 8, Lolli 4, Saccaro 2, Forni, Binassi 3, Fabbri 9, Mellara 4, Masrè 3, Bernardi, Cempini, Vercellino 3, Allodi 16
Pontevecchio: De Pascale 9, Maretelli 6, Franchini, Pappalardo 4, Riguzzi, Verdi 2, Magagnoli 3, Benuzzi ne, Di Rauso 9, Bergami 2, Tinti 11, Buriani ne. All.: Lepore. Ass. All.: Angori

Totale tiri BSL: 18/59 (4/10 da tre). Tiri Liberi: 12/16. Rimb.: 49 (Binassi 10). P.P.: 19. P.R.: 13. Ass.: 8 (Vercellino 3).

Parziali: 17-9, 25-19; 38-29

Arbitri: Colinucci e Fontanini

Altro giro e altro regalo per la BSL che fa suo il derby contro la Pontevecchio, infilando l'ennesimo successo tra le mura amiche delle Rodriguez, anche in questa occasione stracolme per una partita sentitissima tra due società storiche. La spunta nel finale la truppa di Roberto Rocca dopo una gara opaca, bruttina per certi versi, dov'è questa volta non è l'energia di Masrè o il talento di Vercellino a fare la differenza ma la faccia tosta di Giovanni Allodi che uscendo dalla panchina trova un impatto clamoroso sia in attacco (16 punti per lui) che in difesa, a bavaglio prima di Pappalardo e poi di De Pascale.

Percentuali non altissime per entrambe le squadre, ma la BSL ha trovato la forza per segnare nei momenti topici della gara: in avvio di partita, a metà del terzo quarto ed in fondo alla contesa. Proprio quando il match sembrava prendere la strada degli amaranto la difesa biancoverde ha fatto il suo, ed in attacco Fabbri e Sgorbati hanno fatto il resto, trovando canestri importanti e spaccando di fatto ogni velleità degli uomini di coach Lepore.

Perfetta la conduzione tecnica di Rocca, abile ancora una volta a trovare l'alchimia giusta per spezzare il ritmo avversario, costringendo ai minimi sindacali le bocche di fuoco della Pontevecchio. Tenendo Pappalardo a 4 punti e Tinti imbrigliato nella matassa di diverse letture difensive la gara s'è fatta più "facile" per la BSL, peccato le solite basse percentuali al tiro, anche se alla fine della fiera la buona serata dalla lunetta ed il 40% dall'arco hanno poi dato linfa vitale e quel abbrivio per portare in secca il derby nel sicuro porto delle Rodriguez.