BSL San Lazzaro - Pol. Masi 75-68

BSL: Zambonelli 2, Scandellari 9, Barattini 10, Annunzi 17, Baietti 8, Zambon 3, Guastamacchia, Curti 4, Puzzo 3, Agriesti 6, Pezzano 9, Muzzi, All.re Comastri, Ass.te Ansaloni.


Pol. Masi: Rosati 3, Pelliccia, Piazzi 6, Zanotti 19, Lodi 2, Pellegri 1, Bertacchini 6, Baccilieri 14, Ballanti 17, Mantovani. All.: Leonardi

Arbitri: Angarani - Cicognani

Parziali: 18-12; 38-32; 58-49

Passaggio del turno ottenuto tra le mura amiche della Rodriguez, ma che fatica!

Certamente la Masi ha dimostrato che con il recupero di Ballanti e l'innesto di Zanotti avrebbe potuto fare un percorso diverso in questo Girone. Una buona squadra, con 3/4 individualità di alto livello.

Dall'altra parte i padroni di casa, dopo il 36-21 del 16' , hanno forse creduto che gli ospiti avrebbero alzato bandiera bianca, ed il "classico" 3-6-9 di fine secondo quarto rimette la partita in discussione.

Moltissime palle perse, con almeno 12 infrazioni di passi, e qualche scelta affrettata, fanno si che non ci sia mai quella fluidità necessaria per esprimere il gioco dei biancoverdi sponda Bsl. La squadra lotta solo a tratti e sono proprio due o tre fiammate difensive fra terzo e quarto quarto che fanno portare a casa i due punti.

Certamente c'è da rimboccarsi le maniche in palestra, per condire il tutto con un po' di entusiasmo che meriterà certamente questo finale di prima fase e presentarsi alla seconda fase regionale del campionato per tentare un'impresa.