BSL San Lazzaro - Pol. Arena Montecchio 69-80

BSL: Lolli 3, Riguzzi 21, Degli Esposti Castori 16, Fabbri, Governatori 2, Pederzini 5, Rosa 7, Cempini 13, Bertuzzi , Tedeschini 2, De Pascale , All.re Bettazzi, Ass.ti Gori, Amabile .

 

Arena Montecchio: Secli' 3, Borghi, Ricco', Bertolini 25, Vecchi 14, Astolfi 15,  Gruosso 2, Vanni 9, Negri 10, Guidi 2. All.re Mrtinelli, Ass.te Zanettini

Parziali:22-19, 35-35, 49-53, 69-80.

Arbitri: Ragazzi e Di Marco.

Usciti per 5 falli: nessuno.

Espulso: Bettazzi (BSL) al 39'45"

Comincia con un passo falso il secondo turno del playout di Serie C Gold della BSL San Lazzaro. Al PalaRodriguez passa infatti l’Arena Montecchio che, trascinata dai 25 punti di un Bertolini chirurgico in lunetta (10/10) e dallo strepitoso quarto quarto di Astolfi (15 punti), vince 80-69 e si porta sull’1-0 nella serie. Alla BSL resta quindi il rammarico di non essere riuscita a capitalizzare quanto di buono costruito in un primo tempo in cui è stata a lungo in testa, sorretta dalle giocate di Riguzzi (21 punti) e Degli Esposti Castori (16), e di non essere riuscita ad incidere nel tiro da fuori dove è arrivato un insufficiente 5/23 finale.

Dopo un avvio equilibrato (13-13), la BSL ha provato a dare lo strappo allungando fino a +5 grazie ai canestri di Riguzzi e Pederzini (22-17). I liberi hanno però tenuto a galla Montecchio che agli albori della seconda frazione, dopo aver toccato il massimo svantaggio sul -6 siglato da Riguzzi (27-21), ha rialzato la testa e con grande pazienza ha risalito la corrente trovando la parità allo scadere del primo tempo con la tripla di Negri (35-35). Di Vecchi, invece, il canestro che in apertura di terzo quarto ha sancito il primo vantaggio di Montecchio innescando un punto a punto che gli ospiti hanno provato a spezzare arrivando al +7 (46-53) nella seconda metà della frazione. I biancoverdi hanno però avuto il merito di non alzare le mani dal manubrio e di ribaltare nuovamente la situazione grazie ad una buona di squadra che ha saputo mischiare la uomo alla zona e grazie ai canestri di Riguzzi che ha siglato il controsorpasso ad inizio quarto quarto (57-55) riportando il match sui binari dell’equilibrio dove è rimasto fino alle battute finali in cui le triple di Negri e di un incontenibile Astolfi (ha siglato tutti i suoi 15 punti nella porzione di match conclusiva) hanno portato gli ospiti alla vittoria.

Matteo Airoldi - Responsabile Area Comunicazione BSL San Lazzaro