BSL San Lazzaro - Libertas Basket Rosa Forlì 55-39

BSL: Mezzini, Gatti 5, Melchioni 1, Cappellotto 2, Colli, Talarico 7, Ghigi 13, Trombetti 10, Romagnoli 2, Zanetti 13, Viviani, Averto 2, All.re Dalè, Ass.ti Gori, Rocco di Torrepadula.

Parziali: 16-16; 30-19; 45-30; 55-39

La BSL Elettromarketing fa due su due e vince anche la prima gara casalinga della stagione sconfiggendo 55-39 il Basket Rosa Forlì. La formazione biancoverde, che a gara in corso si è trovata a fare i conti con gli infortuni occorsi a Sara Zanetti (poi rientrata) e alla capitana Carla Talarico, ha trovato nell’intensità difensiva il proprio punto di forza (3 soli punti concessi a Forlì nella seconda frazione), mentre in attacco si è fatta trascinare dalle giocate di Elisabetta Ghigi (13 punti) - che hanno spaccato la partita nel terzo quarto - e dalla solidità nel pitturato di Sara Zanetti, autrice di 13 punti, e di Giulia Trombetti (10 punti).

 

La partita è apparsa molto tirata sin dalle prime battute, nelle quali Forlì ha cercato di ricavarsi un margine di due possessi di vantaggio, subito ricucito dalle iniziative di Elisabetta Ghigi per il 16-16 conquistato a fine frazione da San Lazzaro, rimasta momentaneamente senza Sara Zanetti per un guaio alla spalla. All’alba della seconda frazione la BSL ha definitivamente cambiato passo su entrambi i lati del campo, mettendo la freccia del sorpasso con un gioco da tre punti di Carla Talarico che però, poco più tardi, è stata costretta a lasciare il campo per un infortunio all’occhio. Dall’antisportivo subito dal capitano biancoverde in quella situazione, è nato il primo vero tentativo di fuga della BSL che in difesa ha stretto in maniera poderosa le maglie (3 soli punti concessi a Forlì nei secondi 10’ di gara), e davanti ha colpito conquistando un margine di vantaggio in doppia cifra all’intervallo lungo (30-19). Dopo la pausa di metà gara, la formazione di coach Dalé non si è comunque fermata, dando la spallata definitiva con tre triple ravvicinate di Ghigi e Gatti che hanno fatto scivolare a -17 (52-35) Forlì, che poi non è più riuscita a chiudere il solco.

Il commento post-partita di Elisabetta Ghigi:

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL