BSL San Lazzaro - Fortitudo 103 105-91


BSL: Recchia, Malverdi 1, Barattini 16, Venturoli 27, Salvardi 29, Serra 3, Bonetti 1, Giorgio 6 , Tobia 2, Stefanelli 5, Zambon, Muzzi 15.  All: Comastri F.  Ass: Guidetti- Magli 

Fortitudo 103: Zanetti 50, Garbo 5, Cappelli 13, Dalla Casa, Negrini 2, Poppi, Raspanti 1, Laghetti, Apena, Giannasi 2, Zappoli 6, Morra 9. All: Fantasia F.  Ass: Tosarelli  

Parziali:  26-32  25-20  23-15  31-24.


Nell'anticipo di campionato incontriamo la Fortitudo 103, partita importante per verificare le condizioni fisiche e di concentrazione dei ragazzi in un match che certamente richiedeva un alto livello attentivo, una buona dose di umiltà mista a consapevolezza, anche per l'importanza in classifica.

Nel primo quarto i ragazzi di Coach Fantasia partono forte trascinati da Zanetti, giocatore che nel corso dell'incontro risulterà un vero rebus per la nostra difesa.

In qusta frazione subiamo 32 punti, un'enormità, 12 dei quali in contropiede da loro rimesse per rientri pigri e disattenti. 

L'attacco funziona con buone percentuali al tiro sia da lunga distanza che dalla lunetta, riuscendo cosi a rimanere in partita. 

Finisce +6 Fortitudo.

Nel secondo quarto la difesa lavora con maggior attenzione, chiudiamo le linee di passaggio rubando parecchie palle, il pressing funziona e i sistematici raddoppi fanno perdere lucidità ai portatori di palla che non riescono più a servire con continuità il loro centro.

Si va negli spogliatoi con il punteggio in equilibrio 51-52.

Al rientro in campo i ragazzi bianco verdi giocano un quarto perfetto, continuano ad aggredire gli avversari in tutte le zone del campo, chiudono l'area e raddoppiano con continuità recuperando molti palloni e con una buona gestione nella metà campo avversaria arrivano puntuali tiri aperti e facili conclusioni da sotto.

Nell'ultima frazione continuiamo a giocare con grande intensità e determinazione e in breve diamo la spallata definitiva al match arrivando a 4 minuti dal termine allo scarto massimo di +24, 94-70.

Gli ultimi minuti ci vedono un pò a corto di energie, con la sirena finale che dice +14 BSL. 

Vero che in 14 minuti, i primi dieci e gli ultimi quattro, la Bsl ha concesso 53 punti (sic !!!), altrettanto importante però gli altri 26' con appena 40 punti concessi a Zanetti e compagni. Segno che il livello difensivo, se c'è applicazione soprattutto mentale, è comunque alto. Ora sta alla squadra riuscire a farlo per 40 minuti.

Sabato si chiude il girone di andata in trasferta alla palestra Alutto contro la Salus.