BSL San Lazzaro - Aquila Trento 70-58

BSL: Scapinelli 5, Paratore 24, Naldi 6, Perini 10, Flocco, Bertuzzi 4, Corradini 7, Rosa 7, Omicini n.e., Serra 4, Lanzarini 2, Betti 1, All.re Bettazzi, Ass.ti Gori, Giroldi.

Aquila Trento: Covi 8, Jovanovic 4, Gecele 4, Voltolini 13, Bernardino 9, Kitsing 7, Tani, Baldessari, Doneda 8, Ladurner 5. All.re Marchini. Ass.ti Ress, Gilmozzi.

 

Parziali: 20-16, 33-31, 50-39

 

Oggi mi sono svegliato ossimoro: felice e triste contemporaneamente. Felice per una vittoria di prestigio, frutto di una difesa attenta e aggressiva e di un attacco corale e creativo. Triste, tristissimo, perché impegni extracestistici mi impediscono di continuare l'avventura con la MIA under 18 eccellenza. Approfitto per ringraziare tutti i ragazzi che in questi anni di settore giovanile sono stati il mio orgoglio e il mio ritratto di Dorian Gray, i genitori la cui fiducia è il più grande complimento (e che poi sanno anche sorprenderti con messaggi commoventi), la società che ha capito la situazione con sensibilità ed efficienza, gli assistenti capaci e pazienti Davide Giroldi e Mattia Gori, il preparatore strapreparato Leo Baruzzi, il dirigente esemplare, infallibile e sodale Davide Zuffa, il "mio" Stefano Rossi e, infine, ringrazio di cuore coach Giuliano Loperfido: un amico che ha accettato di darmi e di darci una mano e che saprà trasformare - attraverso doti tecniche e umane fuori dal comune - un imprevisto in un'occasione di arricchimento per ciascun ragazzo e per il gruppo.

In bocca al lupo a tutti dal vostro primo tifoso.

Coach Francesco "Bd" Bettazzi