Aurora Jesi - BSL San Lazzaro 79-60


Aurora Jesi: Elling 16, Memed 6, Montanari 5, Giacchè 27, Konteh 12, Mentonelli 4, Zuccaro, Zoppi, De Santis, Ginesi 6, Moretti, Chiariotti 3. All. Francioni

San Lazzaro: Omicini 6, Lanzarini 14, Tepedino 7, Flocco 2, Naldi 7, Micheli 3, Moretti, Baldi, Carletti 7, Domenichelli 5, Negroni 3, Betti 6. All. Comastri, ass. Bettiol

Parziali: 22-12, 43-33, 63-48, 79-60

Passo falso alla prima uscita del nuovo anno per la BSL San Lazzaro Bissoli&Bissoli che nel tredicesimo turno del campionato Under 18 Eccellenza DNG è stata sconfitta 79-60 in casa dell’Aurora Jesi, trascinata da un incontenibile Noah Giacchè, autore di 27 punti. Tra i marchigiani in evidenza anche Yusupha Conteh (12 punti e 15 rimbalzi). La BSL, alla quale non sono bastate le buone prestazioni di Naldi, Lanzarini e Carletti, dal canto suo ha pagato le percentuali deficitarie (7/31 al tiro da tre e 17/44 dal campo) tiro e la maggior fisicità dei marchigiani che hanno stravinto la battaglia a rimbalzo (63-42).

L’accoppiata Giacché-Elling ha subito tracciato la rotta poi seguita dai marchigiani che a 1’ dalla fine del primo quarto, dopo aver approfittato dei tanti errori al tiro della BSL che ha comunque costruito buone soluzioni, ha toccato il primo vantaggio in doppia cifra con il canestro di Montanari (22-11). La fuga di Jesi è ripresa all’inizio del secondo quarto quando Konteh, Ginesi e Mentorelli hanno allungato l’elastico del vantaggio fino al +18 (33-15) prima di subire la reazione della BSL che si è affidata a Lanzarini per risalire la china e chiudere il primo tempo a -10 (43-33). Lo sforzo profuso per rientrare, la BSL lo ha però pagato dal terzo quarto in poi quando Jesi, sfruttando la stanchezza crescente dei biancoverdi, ha dato un altro strappo prendendo definitivamente il largo.